ENG
ENG

PAUL MERKELO

PAUL MERKELO
HIGHLIGHTS
WEBSITE

Uno dei migliori trombettisti della sua generazione, Paul Merkelo è conosciuto per la sua “pura abilità tecnica” e il "suo innato lirismo”. Principal trumpet all’Orchestre Symphonique de Montréal dal 1995 è considerato "un vero maestro del suo strumento”, "un solista spettacolare”, un “grande virtuoso...abbagliante”.

Tra i suoi ultimi lavori discografici, la registrazione con Kent Nagano e l’Orchestre Symphonique de Montréal dei concerti per tromba e orchestra di Tomasi e Jolivet e Incantation di Desenclos e il disco, per la Sony Classical (Settembre 2019), dedicato ai concerti per tromba e orchestra di Haydn, Telemann, Leopold Mozart & Hummel registrato con la Oxford Philharmonic Orchestra diretta da Marios Papadopoulos.

Nel 2021 Paul Merkelo sarà in tour con la English Chamber Orchestra nel Regno Unito, con i concerti di Haydn e Leopold Mozart.

CONTACT
DISCOGRAFIA
PROGRAMMI
Social

Local Management - Italy
Amusart®
Tiziana Tentoni
Booking:
Silvia Podetti
silvia@amusart.com

The Enlightened Trumpet 2019
Oxford Philharmonic Orchestra Conductor: Marios Papadopoulos Sony Classical

French Trumpet Concertos: Tomasi - Désenclos - Jolivet 2015
Orchestre Symphonique de Montréal
Conductor: Kent Nagano

Baroque Transcriptions - Trumpet & Organ, 2003
Paul Merkelo, tromba
Luc Beauséjour, organo

A Simple Song 1999
Paul Merkelo, tromba
Jennifer Snow, piano

Per dettagli sul repertorio come solista e i programmi di musica da camera scrivere a:
silvia@amusart.com

Special project:
PAUL MERKELO & CHRIS FOSSEK, tromba & chitarra
Un percorso attraverso vari stili musicali, una miscela di improvvisazioni tra classica, flamenco, jazz e tradizioni est europee.

QUESTO SPAZIO È PER TE!

Vuoi confrontarti con noi sulla tua immagine mediatica?
Desideri saperne di più sul marketing della musica classica?
Ti interessa diventare un nostro artista?
Vuoi dare una svolta importante alla tua attività professionale?

Mettiamoci in contatto e parliamone: la comunicazione è già musica.
È finito il tempo in cui la musica era scritta per un pugno di esteti.
Sergej Prokofiev
crossmenuchevron-down